Home page

 

Sostieni il progetto "Wikipedia va a scuola!"


 

Come donare

Bonifico Bancario

IBAN:

IT40 C033 5901 6001 0000 0146 060

BIC/SWIFT: BCITITMX

Banca Prossima

piazza Paolo Ferrari, 10

20121 Milano

Intestato a:

Wikimedia Italia - Associazione per la diffusione della conoscenza libera

P. IVA IT05599740965 - CF 94039910156

PayPal

Per effettuare la donazione con carta di credito non è necessario registrarsi presso PayPal. Ogni aiuto è gradito, considera però che le microdonazioni sono vantaggiose soprattutto per Paypal (se doni 1€ a noi arrivano 62 centesimi, se doni 50 centesimi a noi ne arrivano 13).

Poste Italiane

Il versamento tramite bollettino postale va effettuato sul conto n. 7021046 intestato a Wikimedia Italia - Associazione.

È possibile anche effettuare un bonifico bancario sul conto postale indicando come codice IBAN IT79G0760112000000007021046, sempre intestato a Wikimedia Italia.

 

wikipedia-va-a-scuola-marchio-definitivo

Da oltre dieci anni Wikimedia Italia racconta Wikipedia agli studenti e ai docenti delle scuole italiane. Attraverso i nostri corsi, studiati e strutturati ad hoc per contesti scolastici, ci proponiamo di diffondere presso gli studenti la conoscenza di Wikipedia e dell’intero ecosistema di progetti ad essa correlati.

Il progetto Wikipedia va a scuola! si basa sull'uso di Wikipedia come strumento didattico e del sistema wiki come strumento per la creazione e condivisione di contenuti. L'obiettivo di base è quello di sviluppare negli studenti un sistema critico di analisi delle fonti e un approccio aperto e collaborativo alla produzione di contenuti condivisi.
Le voci di Wikipedia, infatti, non vengono scritte da una singola persona, ma sono redatte e modificate da più utenti, in maniera collaborativa. Ciascuno, ovunque si trovi, può inserire il proprio contributo e noi insegniamo ai ragazzi delle scuole a fare la loro parte.

Durante le nostre lezioni vengono accantonati i metodi didattici standard
e
per qualche ora gli studenti lavorano online, in modo partecipato e collaborativo.


Avendo il mondo intero come compagno di classe.

 Cosa insegniamo nelle scuole


 

I numeri del 2016